BMW C1 CLUB
BMW C1 CLUB

BMW C1 CLUB
| REGISTRATI | Discuss.Attive | Discuss.Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ | RSS | | |
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM UFFICIALE del CLUB
 SUGGERIMENTI E MIGLIORIE
 SOSTITUZIONE AVANTRENO CON UNO A DOPPIA RUOTA

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista Inserisci Faccine
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Smile BMW [:46] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bmw C1 [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
    

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
minusquam Inserito il - 14/09/2022 : 09:17:10
Buongiorno a Tutti,
dopo tanti anni sono tornato nel forum.
Non utilizzo ancora il mio C1 che riposa in garage, ma mi è venuta l'idea che ho messo nel titolo.
Non so se è già stata oggetto di discussione, ma sarebbe fantastico, perchè aggiungerebbe un plus a tutti quelli che il C1 ha già e mi darebbe un motivo in più a ricominciare ad usarlo.
Ne ho parlato con il mio meccanico di fiducia, che mi manutiene la Vespa, ma mi ha dato questa risposta.
Tecnicamente sarebbe possibile, ma questi fattori:Complessità, Costo e quasi impossibilità ad avere omologazione/revisione lo sconsigliano.
Qual è la vostra idea in proposito?
10   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Bestsmartech Inserito il - 25/09/2022 : 00:12:42
Ciao a tutti.
Sono d'accordo sul fatto che con una buona manutenzione si può mantenere in forma il Tartarugone (o come lo chiama simpaticamente un caro amico il Trappolone).
Io, dovendo rinunciare al l'automobile per motivi economici, ho iniziato a usarlo regolarmente per andarci a lavoro, circa 25 km al giorno, e mi ci trovo benissimo. Ormai mi ci sono affezionato e farò tutto il possibile per allungargli al massimo la vita.
... Lunga vita a Icaro, il Tartarugone Volante!!!
bruciafedere Inserito il - 20/09/2022 : 23:27:13
Il mio lo uso ancora giornalmente e mi fa il gioco che deve: i suoi 15/20 Km al giorno senza mai avermi lasciato a piedi.
Ovvio che faccio tanta manutenzione preventiva. Ogni 15000Km distribuzione e pompa acqua sempre e ogni anno olio e filtri.
Oltre a tenere sempre sotto controllo il motorino di avviamento e altre cose.
Ci misi un multifunzione con manometro olio, voltmetro, temperatura acqua e olio e va liscio come un'anguilla.

Per me è un mezzo, ora, in equilibrio che non può essere stravolto con il "fai da te".
Andare a montarci un avantreno da 60/80 Kg in più, con un telelever fra l'altro, è come andar di notte senza fari.
Non è che un progettista monta il lego. Ci sono prove dietro, anche dinamiche...oltre che strutturali.

Un avantreno "appiccicato" come? Sull'alluminio occorre saldare a TIG....e dove fai la saldatura?
Chi ti dice che appena lo metti in moto non entri in vibrazione tutto?

A livello di componenti di meccanica, per ora, BMW fornisce tutto.
Non sono aggiornato su pezzi di carrozzeria.....ma il mercato dell'usato vedo che è sempre folto.
Roby18 Inserito il - 19/09/2022 : 23:53:00
Massimiliano ha scritto:
.....................................
..............le carrozzerie ormai sono un lontano ricordo per non dire delle parti elettroniche. Per tutto il resto c'è mastercard...
....................................


... ma non per sbrandare di soprassalto il Bunker a mezzanotte e mezza mentre dorme...


Roby18 Inserito il - 19/09/2022 : 23:47:54
lucky4 ha scritto:
Nello stesso pomeriggio;
-sto per ripartire dopo parcheggio ed una signora mi fa:"Un momento! Permette che guardo?"e rimira tutta la fiancata sinistra sino a dietro."Che bello!"
-fermi al semaforo un tipo in moto di fianco dice:"anni fa ho fatto la c@z..a di venderlo,che peccato! Mi manca.Ma poi perché non l'hanno fatto più?"

La mia risposta di tante altre volte:"Non piaceva a chi non lo faceva,tanto da convincere anche chi l'aveva fatto".


Ormai uso il C1 solo per "farlo girare" ogni tanto (e lo dico con enorme dispiacere), ma tutte le sante volte che esco dal garage col mio fedelissimo Bestio vengo regolarmente "abbordato" da persone che pongono quelle stesse domande: sembra veramente esserci un ritorno di fiamma verso l'amato brutto anatroccolo...

... e quanto mi mancano le (a volte folli) avventure vissute in Italia e in mezza Europa!

Che amarezza!

Massimiliano Inserito il - 19/09/2022 : 20:36:16
minusquam ha scritto:

se vogliamo che il C1 "sopravviva" all'evoluzione.

La vedo dura ma dura dura, se lo vuoi far sopravvivere all' evoluzione inizia a cercare qualsiasi tipo di ricambi nuovi e usati e mettili in una cantina come fossero tante bottiglie di vino vecchio. Ormai gli alberi motori sono introvabili per qualche ricambio ci si può avvalere di aprilia visto che hanno alcune parti meccaniche in comune, le carrozzerie ormai sono un lontano ricordo per non dire delle parti elettroniche. Per tutto il resto c'è mastercard........come diceva mio nonno i soldi mandano l' acqua all' insù.
minusquam Inserito il - 19/09/2022 : 10:13:48
Abbiamo 2 metà incomplete: gli scooter con ruota gemellata, non hanno la cella di protezione (da pioggia e cadute) ed il C1 (ormai estinto) non ha le ruote anteriori gemellate, che, secondo me, gli avrebbero dato quella stabilità e controllo necessario.

La modifica è improponibile, soprattutto per omologazione e revisione (forse siamo ingannati da quei programmi televisivi dove la fanno semplice e stravolgono i mezzi senza problemi - in UK ed USA hanno regole molto più libere), la questione prezzo, se inferiore a quella di uno scooter elettrico nuovo o di un quadriciclo ugualmente elettrico, poteva valere la pena (in 8 mesi il meccanico magari ce la poteva fare).

Relativamente alla possibile elettrificazione (reversibile), leggerò il post, mi sembra che sia iniziato parecchi anni fa.

Non credo che il motore si possa mettere nella ruota ed al posto di quello termico, mettere le batterie (ho visto modelli di scooter elettrici con questa configurazione tecnica).

Perchè era un'altra idea che mi era venuta in mente per resuscitare il mio simpatico Trappolone.

Comunque, la scelta se riattivarlo o fargli fare altra fine, sarà tra un anno, troppe cose sono ancora in ballo.

Intanto, per la bella stagione ho sfruttato il PX150, che per la sua "semplicità" è insostituibile, dopo 8 mesi di inutilizzo: pulizia filtro dell'aria e al secondo colpo si è acceso!!!!

Da un lato, se dessi indietro il C1 (rottamazione) per una YOYO elettrica (perfetta per le mie esigenze cittadine), mi dispiacerebbe molto, magari potrei venderlo per la stessa cifra del contributo a chi voglia farlo sopravvivere.

Il SUV, ormai datato ed ingombrante, verrebbe venduto e, per viaggi lunghi od altre avventure, esistono gli autonoleggi; inutile, per me, pensare di spendere 60/70.000 Eur per SUV Ibridi, ormai i miei 30/40.000 Km annui non li faccio più.

Buona giornata a tutti!!!!!
lucky4 Inserito il - 17/09/2022 : 18:29:37
Truzzman ha scritto:


Dal 2002 a oggi in quanti hanno sentito la mancanza di un veicolo simile al C1? .......
........Il C1 è morto, viva il C1..............


Nello stesso pomeriggio;
-sto per ripartire dopo parcheggio ed una signora mi fa:"Un momento! Permette che guardo?"e rimira tutta la fiancata sinistra sino a dietro."Che bello!"
-fermi al semaforo un tipo in moto di fianco dice:"anni fa ho fatto la c@z..a di venderlo,che peccato! Mi manca.Ma poi perché non l'hanno fatto più?"

La mia risposta di tante altre volte:"Non piaceva a chi non lo faceva,tanto da convincere anche chi l'aveva fatto".
Truzzman Inserito il - 16/09/2022 : 22:29:40
Scusa ma non ti rendi proprio conto della situazione, e sì che il C1 è fuori produzione dal 2002, ormai dovremmo esserci resi conto tutti che il suo destino è da tempo segnato.

Dal 2002 a oggi in quanti hanno sentito la mancanza di un veicolo simile al C1? ben pochi tanto e vero che un progetto credibile non è mai stato portato avanti.

E vedremo, ad esempio, come andrà a finire il progetto della Microlino........

Il C1 è morto, viva il C1.

Tecnicamente si fa di tutto, che si possa fare sul C1.......quanto costa la prima cosa da chiedersi, tantissimo la scontata risposta. quindi? quindi non si fa.

Teorizza tranquillo terza ruota o anche la quarta, non cambierà l'inevitabile futuro del C1 come enunciato nel mio post precedente, non era filosofia, era mondo reale.

Mi parli di evoluzione, si è avviati verso l'elettrico (litio-ioni o magari idrogeno con cella a combustibile), si che bello, ma quando? e solita domanda, i costi?

Se vuoi modernizzare il C1 rivolgiti ai francesi che lo trasformano in elettrico, se ne è parlato sul forum e c'è un post dedicato. Almeno per andare a bere il caffè con l'autonomia potresti farcela.
minusquam Inserito il - 14/09/2022 : 11:52:17
Buongiorno Truzzman,
grazie delle considerazioni "filosofiche", ma da un esperto come te, mi sarei aspettato qualcosa anche di più tecnico.
Soprattutto se vogliamo che il C1 "sopravviva" all'evoluzione.
Truzzman Inserito il - 14/09/2022 : 10:53:16
Voliamo più bassi che è meglio, anzi niente voli pindarici e atterriamo fintanto che almeno due ruote ci sono.


Il C1 è un progetto nato con grandi innovazioni, ma morto prematuramente anni fa.
Il C1 diventerà probabilmente un veicolo da collezione non tanto per i valori commerciali che potrà esprimere, ma per gli innovativi (all'epoca) contenuti tecnici.
Ad oggi è sempre più difficile trovare ricambi essenziali, tra poco saranno assolutamente introvabili.
Ad oggi non è più un mezzo da usare intensamente, inevitabilmente si usura, si rompe e come detto è sempre più difficile ripararlo.
Il mio consiglio è di tenervi ben stretto se lo avete il vostro C1, trattatelo come un vecchio signore che non deve subire traumi o emozioni, coccolatelo, fatelo girare ogni tanto, ma niente maratone o scatti da centometrista.
Vi ritroverete tra qualche anno con un mezzo ancora piacevole da guidare, che avrà un certo valore anche se non elevatissimo (al pari di tante altre due ruote famosette), e quando lo porterete a spasso potrete fare un sorriso pensando a quanto eravate avanti nel 2000 quando lo avete comprato.



BMW C1 CLUB © Bmw C1 Club 2003 - 2023 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,68 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it |