BMW C1 CLUB - C1 elettrico
BMW C1 CLUB

BMW C1 CLUB
| REGISTRATI | Discuss.Attive | Discuss.Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ | RSS | | |
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM UFFICIALE del CLUB
 SUGGERIMENTI E MIGLIORIE
 C1 elettrico
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 4

nick_mano_fredda
Active C1 Biker

xc3jpg
C1 200 Executive
Regione Emilia Romagna
Riccione


64 Messaggi

Inserito il - 23/07/2008 : 11:54:29  Mostra Profilo Invia a nick_mano_fredda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ma tornando alla trasformazione del C1 in elettrico, o meglio alla realizzazione di un prototipo, qualche sera fà ho visto un documentario interessante su discovery channel.

Si trattava della replica di un episodio della serie "meccanici del pianeta" ambientata a Venezia, dove 2 inventori trasformavano 2 imbarcazioni con motore a scoppio in imbarcazioni elettriche.

La cosa che mi ha interessato è stato il fatto che una delle imbarcazioni era dotata in origine di un motore fuoribordo, e che questi signori toglievano il motore endotermico e lo sostituivano con un motore elettrico da go-kart (collegandolo all'albero che poi aziona l'elica).

Fermo restando comunque la problematica riguardante le batterie e la loro installazione e ricarica (problema comunque non da poco) avrei quasi la tentazione di cercare un motore C1 da "sventrare", e vedere se è realizzabile una soluzione analoga.

Chissà??

Roberto.

Roberto M. "nick mano fredda" - C1 125 "Family's Friend" - C1 200 Executive "Electric Blue" - Riccione
Torna all'inizio della Pagina

vyger
C1 Biker Senior

eqbektor
C1 200 Executive
Regione Emilia Romagna
Molinella


825 Messaggi

Inserito il - 24/07/2008 : 08:58:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di vyger  Clicca qui per chiamare via Skype vyger Invia a vyger un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
fuoribordo elettrici ne esistono da anni, e sono largamente usati nei laghetti per la pesca sportiva.


www.Stefano.pozzato.name
www.acmeitalia.org
www.milsim.org/
skype vygeracme
Torna all'inizio della Pagina

nick_mano_fredda
Active C1 Biker

xc3jpg
C1 200 Executive
Regione Emilia Romagna
Riccione


64 Messaggi

Inserito il - 24/07/2008 : 10:51:14  Mostra Profilo Invia a nick_mano_fredda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
ma sono fuoribordo per imbarcazioni dislocanti, che non richiedono grosse potenze in quanto non devono andare in planata: gli stessi motori (o almeno simili) vengono usati anche per la pesca a traina in mare, in quanto sono in grado di spingere l'imbarcazione alla giusta velocità per tale tipo di pesca in totale silenziosità.

Quello illustrato nel documentario era un fuoribordo che doveva spingere una piccola imbarcazione in planata, cosa quindi impossibile con i fuoribordo elettrici commerciali, e l'adattamento di un motore da kart elettrico sulla base del fuoribordo ha permesso di realizzare un fuoribordo elettrico di potenza tale da poter portare in planata l'imbarcazione; non stiamo logicamente parlando di scafi lunghi vari metri, ma di un'imbarcazione in vetroresina monoposto di 2,5 metri.......

Ma sono comunque curioso...facevano vedere che per documentarsi sulla potenza del motore elettrico si erano recati in una pista di kart elettrici al chiuso vicino a Venezia, a ottobre devo andare da quelle parti e voglio andare a vedere.

Vogliate scusarmi se ritenete sia andato OT.

Roberto.

Roberto M. "nick mano fredda" - C1 125 "Family's Friend" - C1 200 Executive "Electric Blue" - Riccione
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 24/07/2008 : 12:49:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Copia questo:

http://mondoelettrico.blogspot.com/2007/07/mp3-piaggio-ibrido-plug-in.html

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 13/08/2008 : 22:20:41  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Voglio brevemente documentare l'affermazione del mio post precedente "ottani idrogeno 130+"

Fonte: http://www.hydrogenassociation.org/general/faqs.asp


What is the octane rating of hydrogen?
Short answer: "130+" according to a study done by the College of the Desert and Sunline Transit Agency

Longer answer: The octane rating of gasoline tells you how much the fuel can be compressed before it spontaneously ignites. When gas ignites by compression rather than because of the spark from the spark plug, it causes "knocking" in the engine. Knocking can damage an engine, so it is not something you want to have happening. Lower-octane gas (like "regular" 87-octane gasoline) can handle the least amount of compression before igniting compared to higher octane grades (like "super" 93-octane gasoline).

The compression ratio of your engine determines the octane rating of the gas you must use in the car. One way to increase the horsepower of an engine of a given displacement is to increase its compression ratio. So a "high-performance engine" has a higher compression ratio and requires higher-octane fuel. The advantage of a high compression ratio is that it gives your engine a higher horsepower rating for a given engine weight -- that is what makes the engine "high performance." The disadvantage is that for gasoline, it costs more.

Hydrogen has an octane rating of 130 because it can be compressed more than gasoline and 100% octane before the fuel automatically ignites in the engine. (Gasoline with 87-octane has 87% octane, a special kind of hydrocarbon that makes up gasoline and other fuels).

Here are some other octane ratings:

* Methane: 125
* Propane: 105
* Octane: 100
* Gasoline: 87
* Diesel: 30
===============================================================
===============================================================

Per quanto riguarda la proposta di nick_mano_fredda mi sembra interessante, soprattutto perchè così non c'è bisogno di cambiare tutto il forcellone posteriore, che è già omologato e non impone verifiche o critiche...

Che ne pensi Truzzman...?

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 13/08/2008 : 22:21:55  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
c1neo ha scritto:

Voglio brevemente documentare l'affermazione del mio post precedente in cui scrivo che " il numero ottano dell' idrogeno è 130+"

Fonte: http://www.hydrogenassociation.org/general/faqs.asp


What is the octane rating of hydrogen?
Short answer: "130+" according to a study done by the College of the Desert and Sunline Transit Agency

Longer answer: The octane rating of gasoline tells you how much the fuel can be compressed before it spontaneously ignites. When gas ignites by compression rather than because of the spark from the spark plug, it causes "knocking" in the engine. Knocking can damage an engine, so it is not something you want to have happening. Lower-octane gas (like "regular" 87-octane gasoline) can handle the least amount of compression before igniting compared to higher octane grades (like "super" 93-octane gasoline).

The compression ratio of your engine determines the octane rating of the gas you must use in the car. One way to increase the horsepower of an engine of a given displacement is to increase its compression ratio. So a "high-performance engine" has a higher compression ratio and requires higher-octane fuel. The advantage of a high compression ratio is that it gives your engine a higher horsepower rating for a given engine weight -- that is what makes the engine "high performance." The disadvantage is that for gasoline, it costs more.

Hydrogen has an octane rating of 130 because it can be compressed more than gasoline and 100% octane before the fuel automatically ignites in the engine. (Gasoline with 87-octane has 87% octane, a special kind of hydrocarbon that makes up gasoline and other fuels).

Here are some other octane ratings:

* Methane: 125
* Propane: 105
* Octane: 100
* Gasoline: 87
* Diesel: 30
===============================================================
===============================================================

Per quanto riguarda la proposta di nick_mano_fredda mi sembra interessante, soprattutto perchè così non c'è bisogno di cambiare tutto il forcellone posteriore, che è già omologato e non impone verifiche o critiche...

Che ne pensi Truzzman...?

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 14/08/2008 : 08:01:12  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Riguardo al discorso ottani, non è una novità che l'idrogeno ne abbia più della benzina. Il problema è come lo produciamo questo idrogeno, con quali costi energetici e con quanto inquinamento. Tralasciando il problema della distribuzione e delle estreme difficoltà di immagazzinamento su un veicolo.

A questo punto meglio usare il metano, che di ottani ne ha 125, per il quale già esiste una rete distributiva e minori sono i problemi per il serbatoio.

Il salto di qualità, mentalità e tecnologico lo avremo quando abbandoneremo i motori endotermici che hanno rendimenti troppo bassi, e passeremo ad altri motori che possano garantire la quasi totale conversione dell'energia contenuta nel carburante.

Per il discorso forcellone sarebbe l'ultimo dei problemi...

Comunque il forcellone del C1 è parte integrante del motore.

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 29/01/2009 : 02:22:52  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ciao

Dopo l'ennesimo guasto improvviso del mio ultimo c1, (il quarto, e ne sono ancora innamorato) probabilmente un problema elettrico, ma per ora non ho potuto manco dargli un'occhiata, è parcheggiato la dove mi ha abbandonato da due settimane e devo ancora trovare una maniera per recuperarlo senza morire dissanguato, ho deciso di rivedere che si può fare per trasformarlo in elettrico.

Non ho ancora trovato niente, dopo mezz'ora di superficiali ricerche, non è che mi aspettassi molto. Comunque guardate qua cosa ha fatto quest'uomo:

http://www.treehugger.com/files/2006/10/man_create_elec.php

Se ci è riuscito lui perchè non dovremmo riuscirci noi?



La sua moto arriva a 60 miglia orarie in 9 secondi e la velocità massima è di 75 mph.

E poi guardatevi questo:

http://blog.makezine.com/archive/2007/02/diy_electric_mo.html

Questi sono ragazzi con le biglie di ferro..... Capito? Gente che non si ferma alle apparenze e le lamentele dei soliti "sto male io, non sò fare un c---- di buono, allora devono stare male tutti, le novità, le cose migliori vanno distrutte, devo servire il mio aguzzino, chi osa va all'inferno, bhu.bhu, bhu, mamma voglio il latte....."

La moto elettrica (tutti i i veicoli elettrici, che sono il futuro, chi lo capisce adesso gode da ora, gli altri lo compreranno volenti o nolenti dopo essersi fatti del male ancora a lungo) silenziosissima e sopratutto ultra affidabile, altro che motori a scoppio, e specialmente altro che motore da corsa per gokart adattato al mitico telaio del c1 ( se l'informazione è esatta il rotax sotto il c1 è un motore da gokart, bellissimo, ma da meccanici con le mani in pasta, non semplici utenti come noi, e per giunta "cravattabili" dalla bmw.

BMW, ovvero ormai pessima marca per quanto riguarda il servizio post vendita vedi le micidiali proteste/polemiche/denuncie/controdenuncie e definitiva condanna generale a carico della ex rinomata casa bavarese, la quale peraltro ha provato a querelare mi manda raitre, per averne danneggiato l'immagine.

Peccato per la BMW che abbia anche clamorosamente perso la causa in quanto chiunque ha il diritto di protestare e rendere pubbliche le proprie proteste, specialmente se sono vere e fondate, cosa che è risultata papalmente vera e di massa negli ultimi tempi.

Ero al concessionario, famoso ormai per le riparazioni distruttive, ovvero porti il c1 con un problema e lo riprendi con due o completamente da rifare, ho le prove materiali che conoscono per filo e per segno tutta la serie di difetti che lo portano a morte e non ti dicono niente, te lo lasciano morire compiaciuti di vederti soffrire e trattandoti da cretino perchè hai comprato un C1. Da un meccanico di fiducia, mi aspetto altre alla normale manutenzione che mi metta in guardia e consigli il da farsi per prevenire.

Ad esempio il parafango posteriore rotto, porta a morte motorino del minimo ed iniettore, quando glielo feci notare mi rassicurò dicendo che non era un problema, solo una questione estetica, che si rompe sempre e non vale la pena sistemarlo.

Mesi dopo accortomi del vero problema che crea, facendo finta di niente glielo ho ridetto, questa volta però parlando del fatto che l'iniettore viene sbattuto come un uovo, allorchè (non ricordandosi, testa di rapa) mi disse che infatti andava riparato sempre e subito, pena la perdita del minimo immediata ed in seguito danni maggiori, proprio onesti devo dire, una delizia.

Non fanno altro che ripeterti che è una moto di merda, che sei scemo se non la butti, che loro si vergognano di presentare i conti di 1200 euro, ma che vuoi con una moto di merda così uno se va proprio a cercare, del resto i loro clienti sono tutti avvocati e dottori, professionisti coi soldi, sono scemi, gli piace il c1 e così continuano a pagare, questo il succo del loro discorsino per farti sentire cretino. Capito il real-pensiero di questi sciagurati? N.B. non è una mia interpretazione, ma proprio il discorso che mi fanno tutte le volte.....

Degli str----ni ladri che si credono furbi ed intelligenti come il gatto e volpe insieme, ovvero una feccia, cervelli di gallina, non si ricordano neanche cosa dicono in genere e si contraddicono, uno va lì perché non c'è altra possibilità, ormai almeno per i pezzi di ricambio, e questi credono essere degli dei in terra per via dell'ultima cosa che gli rimane, un nome importante nel mondo dei veicoli........

Che vergogna...........

Bhe anche se fossi miliardario, non sono scemo da dare per sempre soldi a simili farabutti, delinquenti e ladri, in particolare in quell'officina.

In generale, su bmw, invece vi faccio un esempio pratico, mentre sono lì a prendere pezzi di ricambio e vedere cosa posso fare, sarà un caso, ma forse neanche tanto, visto che loro stessi ammettono che bmw non è più la casa di una volta, c'era un tipo che aveva appena ritirato un 1200, dopo 30 minuti esatti è tornato con una perdita d'olio grave, il meccanico ha subito detto che gli dovevano cambiare testata e cilindro, in garanzia, ovvio, ma che schifo comunque, mi metto nei suoi panni, ho appena speso n-mila per una moto, ho atteso per averla, faccio il mio primissimo giro con tanto di ragazza al seguito e giungo a stento in concessionaria, per farla sventrare completamente dopo mezza ora di utilizzo.

Mi piacerebbe farvi vedere una foto della faccia del tipo, frastornato ed incredulo, nel momento in cui si è ripresentato con la moto che pisciava olio sulla marmitta, sembrava la faccia di uno a cui è morto un caro molto giovane, sai quelle cose tristissime a cui non riesci a credere?

Fantastico. Proprio una bella marca ultimamente.....


Su internet nei forum bmw è pieno di lamentele, che ci sia una cospirazione contro questa casa ed i loro meccanici blasonati? O più semplicemente la gente si è rotta le scatole di essere persa in giro?

Motore elettrico, soluzione definitiva, due milioni di km senza neanche un intervento meccanico.......

Diamoci da fare... o non ci tenete al c1, alla vostra sicurezza, al vostro tempo (volete fare code in macchina?) e poi al vostro portafoglio? Siete masochisti? Volete continuare a soffrire perdite sanguinose, di tempo, di pazienza, di soldi, di benessere, etc.. etc... etc...?

Facciamo il C1 elettrico.
Abbiamo il telaio da moto migliore del mondo, abbiamo la fortuna di possederlo, di amarlo e di continuare a volerlo, diamogli una mano a rimanere mitico per sempre...... facciamolo diventare elettrico.....

Diamoci una mano, passate parola, C1 elettrico, C1 eletrico, C1 elettrico.....

Sono disposto ad utilizzare uno dei miei C1 per l'esperimento.

C1 elettrico, C1 elettrico, C1 elettrico........ per forza di cose usciranno nuove batterie sempre più potenti, C1 elettrico, C1 elettrico, C1 elettrico, Il problema della conversione di massa non ce ne può fregare di meno, intanto convertiamo il C1 in elettrico, C1 elettrico, C1 elettrico, C1 elettrico, chi se ne frega dell'opinione dei soliti che "non si può" "e' impossibile" " non te lo faranno mai fare" " problemi" "no perchè....(il vuoto)" se fosse stato per loro non c'era neanche il C1, ma vi dirò di più, se comandassero veramente loro nel mondo, oggi, proprio tu che mi leggi, saresti a caccia con una clava, anzi con le nude mani, a rotolarti nel fango, a scavare una tana e mugolare come una bestia.......


C1 elettrico, C1 elettrico........pant pant pant......sospiro, mi volete far sgolare le dita?


Ciao a tutti....

Modificato da - c1neo in data 29/01/2009 03:09:41
Torna all'inizio della Pagina

vyger
C1 Biker Senior

eqbektor
C1 200 Executive
Regione Emilia Romagna
Molinella


825 Messaggi

Inserito il - 29/01/2009 : 08:53:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di vyger  Clicca qui per chiamare via Skype vyger Invia a vyger un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
il discorso ottani e' complesso.

a parte che il diesel non ha 30 ottani, perche' il rapporto di compressione del motore diesel e' elevatissimo rispetto a quello di un benzina, l'idrogeno ha il brutto vizio di bruciare in qualsiasi rapporto stecchiometrico con l'aria, quindi nei motori a scoppio e' pressoche inutilizzabile, tanto che e' stato abbandonato.

Il metano invece se usato in un motore con compressione elevata, va da dio

www.Stefano.pozzato.name
www.acmeitalia.org
www.milsim.org/
skype vygeracme
Torna all'inizio della Pagina

Williams
C1 Biker Master

teschiopistoni
C1 200 Executive
Regione Piemonte
San Mauro Torinese


1393 Messaggi

Inserito il - 29/01/2009 : 11:09:19  Mostra Profilo Invia a Williams un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Per quanto riguarda il motore elettrico qui al Politecnico di Torino sono anni che gira uno scooter convertito col motore elettrico dai ricercatori del dipartimento di elettronica, ogni tanto lo si vede anch girare nelle vie vicine al Politecnico, se non sbaglio era finito anche su Rai3.
Funziona anche molto bene ma nessuna casa motociclistica vuole produrlo quindi tutto rimane un semplice esperimento su cui però si studiano nuovi tipi di batterie per il futuro.

"Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare"(A. Einstein)
"Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso" (A. Einstein)
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 29/01/2009 : 15:23:32  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ciao williams

Bravo, hai fatto bene a ricordare che esiste già da anni, infatti è solo una questione di volontà, non di "problemi tecnici" o altre amenità di cui non si capisce il senso.

Per quanto riguarda il discorso ottani, diesel, idrogeno etc... direi che se fu aperta una parentesi in questo trhead, va bene, ma non credo che sia il caso di continuare a parlarne qui, apriamo un altro thread sull'argomento, qui è fuori luogo ovvero off-topic.

Infatti questa discussione è sul MOTORE ELETTRICO, non su altri tipi di motori o conversioni.

Inoltre mi fido di più della tabella citata (da fonte autorevole, poi ci potrà essere qualche errore, non sono esperto e non voglio dire niente di preciso) che di commenti vaghi.

Oltretutto, non capisco come mai sarebbe abbandonato l'idrogeno, visto che le stanno producendo, in tutte le maniere, a partire dai prototipi delle grandi case automobilistiche, i prototipi di case minori, le macchine convertite (idrogeno/benzina, Idrogeno/diesel, /idrogeno/metano, idrogeno/gpl) fatte addirittura in casa, fino al punto che una nota casa editrice italiana sta vendendo il kit di una intera stazione di produzione di idrogeno con fotovoltaico + macchinina elettrica con celle ad idrogeno per hobbysti, una di quei classici che si comprano in edicola a puntate.

Sarebbe questo l'abbandono?

Addirittura un qualunque hobbysta può comprarsi un sistema completo in edicola, da montarsi da solo a casa per avere un esempio di macchina del futuro formato da scrivania e si parla di abbandono e difficoltà, impossibilità etc......

Va bhè..... lasciamo perdere.

Questo è un Thread che parla della possibilità di trasformare il C1 in elettrico, non di problemi o di motori a scoppio.
Se si vuole parlare della conversione del C1 in elettrico, sia pro che contro va bene, ma lasciamo perdere il resto che non c'entra nulla, per favore.....

Allo scopo di riprendere la discussione da dove è stata interrotta riposto qui i due link di gente con le biglie che ha fatto con successo ciò che propongo per il C1.


http://www.treehugger.com/files/2006/10/man_create_elec.php

http://blog.makezine.com/archive/2007/02/diy_electric_mo.html

Ce ne sono sicuramente altri, se li trovo li segnalo.

Questa si che è gente con i controbirilli, altro che gnaccheroni pronti a sedersi sulla prima sedia sgangherata a disposizione, quelli del secondo video sono addirittura dei veri duri del fai da te, hanno usato una vecchia pentola per fare la scatola degli apparati elettronici, soluzione fin troppo semplice ma efficace, segno che chi cerca i problemi dappertutto trova anche i peli nelle uova, chi invece ha le idee chiare trova soluzioni anche passando accanto ad una vecchia pentola buttata.


Allora, chi è interessato a convertire un C1? UN C1 ELETTRICO è LA MOTO DEL FUTURO, ADATTA APERSONE ESIGENTI CHE VOGLIONO SICUREZZA, BASSI CONSUMI, MASSIMA AFFIDABILITA', SILENZIOSITA, POCHE VISITE DAL MECCANICO, INQUINARE MENO DI QUANTO FA ORA.

IL C1 COSI' COME E', E' UNA BELLISSIMA MOTO CON UN SACCO DI DIFETTI ED UN PESSIMO SERVIZIO DI ASSISTENZA, ULTRACARA DA MANTENERE, VALIDA SENZA DUBBIO, MA PRESTO SOLO PER MOTIVI STORICI ALLA PRATICA QUOTIDIANA.

ANCHE PERSONE "RICCHE" SI ROMPONO PRESTO LE SCATOLE DEL MAGAGNONE MOTORE/IMPIANTO ELETTRICO/SOSPENSIONI POSTERIORI NON PER NIENTE LA BMW HA FATTO DI TUTTO PER SCARICARSI DEL PROBLEMA, MI RISULTA CHE NON SOLO HA INTEROTTO QUASI SUBITO LA PRODUZIONE, MA HA ANCHE IMPOSTO LA SVENDITA ED OBBLIGATO ALL'ACQUISTO LE CONCESSIONARIE CON MEZZI RESIDUI, PROPRIO PER CONCLUDERE TUTTO IL DISCORSO CON I MINORI DANNI POSSIBILI E NON OFFRIRE PIù GARANZIE OLTRE UNA CERTA DATA.

Insomma telaio futuristico, bel design, moto geniale, ma con motore, impainto elettrico ed altri particolari decisamente non adeguati.

Che fare?

Tenere il telaio metterci sotto qualcosa all'altezza, quindi un motore elettrico, semplice e lineare, telaio del futuro, motore del futuro (per modo di dire è da un secolo che esiste).


Ciao....
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 29/01/2009 : 18:33:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Il problema è tutto nella diversa densità energetica tra carburanti fossili e batterie.

Un kg di benzina contiene 13,02 kwh, ma per avere la stessa quantità di energia con una batteria, questa dovrebbe pesare 81,375 kg!!!
E parlo delle costosissime e moderne batterie ai polimeri di litio, che rispetto alle altre (al piombo o con altri sistemi) hanno una densità energetica molto elevata ma pur sempre di soli 0,16 kwh al kg (o poco di più).


Per il C1 con 10 litri di benzina percorro 300 km consumando quindi circa 97 kwh (0,75 peso specifico benzina x 10 x 13,02 kw al litro).
Il rendimento del 25% tipico di un motore a combustione interna, mi dice che di questi 97 kw in realtà solo un quarto viene effettivamente impiegato per farmi muovere, ovvero 24,25kw.

Ipotizzando per l'elettrico un rendimento del 90%, per percorrere la stessa strada avrei bisogno di batterie con un peso di oltre 160 kg!!!
Ok non voglio 300 km di autonomia, posso accontentarmi di soli 100 km e allora le mie batterie peseranno "solo" 53 kg (oltre ad avere un ingombro difficilmente gestibile).

Il limite dell'elettrico è tutto qui, nella scarsa densità energetica delle batterie, oppure nella ancora troppo ridotta lunghezza delle prolunghe

Trasformare in elettrico il C1, non sarebbe da un punto di vista meccanico, nemmeno troppo difficile, ma poi chi riuscirebbe ad omologarlo? e con quali costi?

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 29/01/2009 : 20:13:20  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ciao Truzzman

Allora, non per contraddirti, ma per precisare, il calcolo che hai fatto o è sbagliato, o si basa su parametri vecchi, infatti l'ultimo ricambio pacco batterie li-po per la 600 elettra, che permette circa 70/90 km di autonomia a velocità normali (dicono senza badare a niente, andando come normale) pesa proprio 80 kg. contro i 400 della versione precedente.

Quindi con un calcolo veramente brutale e tutto da verificare, considerando che il peso del C1 sarà un quarto della 600 elettra, ed inoltre il punto di contatto ed attrito con la terra sarà ridotto dell'80% o più, se non meno, secondo me fra i 25 ed i 40 kg di batterie si ha un'ottima autonomia.

Un'auto elettrica ha quattro ruote di spessore molto maggiore e piatto, una moto ha soli due punti di contatto di superficie estremamente limitata in paragone, poichè la ruota è di spessore minore ed inoltre è ovalata, quindi virtualmente nelle condizioni ottimali di fondo stradale, l'attrito con la terra è esercitato da pochissimi cm quadrati, ovvero si consuma meno per mantenere la forza inerziale costante od aumentarla, di contro la frenata è più lunga, questo poi non appare per via dei pesi generali diversi.....

Per cui io vedo ultrafattibile la cosa con al massimo 30 kg di batterie, figurati con una 40 di kg. Io purtroppo non conosco il peso del motore del C1 ma di sicuro pesa 50 o più kg, un motore elettrico di potenza maggiore pesa un casino di meno, quindi io credo che cercando bene, si può togliere tutto e trovare quel che serve per avere una moto anche più potente, con sufficiente autonomia, e che forse pesa anche meno dell'originale.


Altro che, queste sono tutte considerazioni a naso, ma non credo di sforare molto, e tutto questo significa che si può fare.

Hai visto i links che ho postato? Non sono forse una dimostrazione di fattibilità accertata?

Non credo che che abbiano fatto quei video per prendere in giro il prossimo..... non che non accada, ma è prevedibile, ed infatti dimostrato che la moto elettrica è una realtà attuale.

Nella città dove vivo è pieno di scooter elettrici, c'è la colonnina per ricaricarli gratuitamente, l'unica differenza che c'è fra questi e quelli a scoppio, per l'utente, e che pochissimi più intelligenti da anni non pagano sbottoni di soldi inutilmente, e tutti gli altri invece continuano a farlo.

Io voglio appartenere alla prima categoria, ed oltre a questo non accontentarmi di pagare molto per uno scooterino ed obsoleto nella concezione generale a parte del propulsore elettrico, voglio convertire il C1 ed avere il massimo possibile su questa sporca terra, senza spendere fortune ed ottenendo massima soddisfazione.

E' possibile, lo sarà sempre di più e presto o più tardi, andrò in giro con un C1 elettrico (può darsi di no, ma se non ci saranno impedimenti particolari accadrà, oppure verrà prodotta una moto con caratteristiche simili ed elettrica, in tal caso la comprerei).

Mi sembra evidente che se 80 kg di batterie al litio-polimeri bastano per una 600 elettra sono strabordanti per un c1.

Per male che vada cominciamo subito a parlare realisticamente di 30 al massimo 40 kg, ma proprio se si vuole esagerare.

Omologazione etc. sono semplici, in quanto le cose più importanti e difficili sono già omologate, infatti cambia solo la parte meno importante per la sicurezza, il motore, tutto il resto è inalterato.

Essendo la moto più protettiva al mondo, già felicemente omologata, non vedo che obiezione si possa sollevare se il propulsore è diverso e già omologato a sua volta.

Infatti non è che uno ci mette un motore per lavatrici, ma un motore per autoveicoli, già omologato e perfettamente in regola, come anche non c'è alcun bisogno di metterci elettronica di "zio faccio tutt io" prodotta in garage con vecchi pezzi di televisori e radio, anche l'elettronica esiste già pronta, omologata e perfettamente in regola.

Preferisco pagare il costo di questa operazione piuttosto che avere una famosa moto di marca ma che mi lascia a piedi, perché si è rotto un filo, che perde olio dal bulbo, che ha l'iniettore che sbatte sulla testa quando si usura il parafango posteriore (ridicolo), che riceve infiltrazioni di benzina nell'olio, che non regge il minimo se uno solo dei sensori è sporco o usurato, che ha la centralina intelligente, ma scema perché sbaglia, che ha la catena di distribuzione con conto alla rovescia e ti spacca tutto sul più bello, che ha le bronzine che partono, che ha la pompa dell'acqua da riparare ogni 30.000 km, che ha la pompa dell'olio un po migliore, ma che se apri il motore per qualche motivo va cambiata, che comunque a soli 100.000 km è vecchio, che comunque se pur eccezionale in paragone consuma ancora 1 l. di benzina ogni 25-30 km (1,1 euro, ora , nel futuro non si sa), che ogni soli 7000 km devi cambiargli consumabili per circa 50 euro se non di più, che insomma è un tran tran frustrante ed inutilmente caro.

Con la conversione faccio la spesa una volta, poi ogni tot cambio le batterie, sempre migliori a prezzi inferiori, cambio le pastiglie dei freni, poche altre ordinarie manutenzioni fai da te, economiche, punto, ho risolto il mio problema, fra moltissimi anni quando avrò fatto (li farò mai?) due milioni di km, cambio le spazzole del motore elettrico, e ce ne faccio altri due milioni........

Vogliamo paragonare i costi del sistema attuale con quelli dell'elettrico? Scherziamo?

Il sistema attuale è suicida, l'elettrico un paradiso, non è che sia necessario essere dei maniaci delle spese salate per i motori che procurano più guai e dolori che gioie, per avere una bella moto.

La più bella moto del mondo è anche una sposa solo se non rompe gli zibidei ogni uno due tre, il C1 è un'amante bella ed imposssssibbbbbbile per ora, spacca un sacco, più che altro i suoi assistenti spaccano di brutto, è un cavallo bisbetico, con cui sei innamorato pazzo, ma ti scalcia in continuazione aiutata da stallieri noncuranti, cinici ed aguzzini.

Se fai un conto, per quanto ti ripari tutto da solo, ci spendi comunque un casino di più del dovuto, Massimiliano che ha fatto un ottimo lavoro mi ha detto, ed è molto contento, comunque, utilizzando anche pezzi buoni ma non originali ha speso più di 600 euro solo per il materiale, poi ci ha messo tutto il suo lavoro, l'albero motore lo ha fatto controllare ad una officina specializzata prima di montarlo, e poi lui è capace , la maggior parte di noi no.

Insomma per quanto uno si ingegni non hai mai una gestione soft e corretta del mezzo, alla bmw se non sei nella zona giusta, scordati anche la sola semplice manutenzione fatta bena e comunque a caro prezzo, se hai un guaio più serio ti strangolano, e più volte perchè la moto si presta, se lo fai da solo devi avere ottima competenza e comunque spendi uno spicinio di quattrini, per cui che me ne viene se non problemi, problemi e problemi?

Io ho bisogno di una moto che la mattina parte immediatamente, che non si ferma in mezzo ai lupi negli orari più disparati, che non ha per amici dei meccanici esosi, ma me.

Deve essere amica mia , non dei meccanici. Deve consumare poco ed essere affidabile, semplice da capire, semplice da riparare, economica, poi con il C1 e' anche esclusiva, bella, particolare e soprattutto la più sicura che esiste, piccola, parcheggiabile, non ostacolata dal traffico, protettiva contro gli agenti atmosferici. Una volta eliminato quel po-pò di motore/impianto elettrico del cavolo, la moto è perfetta, sarebbe a quel punto la più avanzata moto su strada al mondo.

Ecco come ti dico che secondo me è solo un problema di pigrizia.

Che mi rispondi? No ti convince, la prova pratica dimostrata nei video???

Sono entrambe fatte in casa, quindi è più che fattibile.

Lo sai che l'ultima moda in America, dove emettere meno gas è vitale al giorno d'oggi (Qui no vero? Certe puzze orribili, da cancro garantito) è proprio quella di convertire macchine tradizionali in elettriche? C'è un video di Tom Hanks, che evidentemente lo fa per principio, che come testimonial dichiara di avere due macchine elettriche e convertite, non comprate già pronte!!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=Xw7zNrDzfwo&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=TZ6-LpJ1lwM&feature=related

http://www.electricity4gas.com/?hop=holteboo22

http://www.electric-cars-are-for-girls.com/electric-car-conversion-kit.html

http://www.e-volks.com/about.html

http://www.e-volks.com/geo.html

http://www.e-volks.com/about.html2.html

http://www.diyelectriccarconversion.com/electriccar.html

Ciao....

Torna all'inizio della Pagina

vyger
C1 Biker Senior

eqbektor
C1 200 Executive
Regione Emilia Romagna
Molinella


825 Messaggi

Inserito il - 30/01/2009 : 10:16:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di vyger  Clicca qui per chiamare via Skype vyger Invia a vyger un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
guarda che il futuro sia l'elettrico sono pienamente concorde, io vedo bene l'elettrico nelle auto e l'idrogeno nei camion.

in usa hanno un parco auto piu' vecchio del nostro e auto che fanno mediamente la meta' dei km che fanno le nostre con 1 litro, quindi non guarderei agli usa.

per avere auto full electric occorre che tutti i parcheggi di coop cinema e pubblici abbiano delle colonnette di ricarica, si supera il concetto di distributore di benzina, parcheggi la macchina e la ricarichi coi che 150Km di autonomia sia sufficienti

occorrono batterie con una densita energetica di 10 volte qella attuale, che si ricaricano in non piu' di 30 minuti e con almeno 10.000 cicli di carica e scarica oggi le lipo faticano ad arrivare a 500 e sono molto delicate e infiammabile, oltre che costose

ho buone speranze perche' gli usa con Obama si stano buttando a capofitto in questa ricerca finalmente, quindi sono speranzoso di avere delle auto elettriche decenti tra non piu' di un decennio.

attualmente un C1 solo elettrico con una autonomia anche di soli 100Km lo vedo costoso troppo costoso

www.Stefano.pozzato.name
www.acmeitalia.org
www.milsim.org/
skype vygeracme
Torna all'inizio della Pagina

Williams
C1 Biker Master

teschiopistoni
C1 200 Executive
Regione Piemonte
San Mauro Torinese


1393 Messaggi

Inserito il - 30/01/2009 : 11:50:17  Mostra Profilo Invia a Williams un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Il problema dell'omologazione, necessaria per poter circolare, resta comunque.
In Italia, al contrario di altri Paesi dell'UE, è quasi impossibile far riomologare un mezzo dopo avergli cambiato il motore (a meno di non rimettere un motore uguale), praticamente le uniche modifiche ammesse sono quelle estetiche e neanche tutte.

"Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare"(A. Einstein)
"Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso" (A. Einstein)
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 30/01/2009 : 13:48:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Prendendo come riferimento le pile della Tesla Roadster abbiamo un peso di 450 kg per 53 kwh di potenza, che equivale 8,49 kg per kwh (450/53).

Per avere 10 kwh avrei 84,5 kg di peso delle batterie. poi va considerato che i 10kw disponibili non posso usarli tutti fino alla fine perchè le batterie soffrono le scariche profonde.

Quindi il calcolo dei pesi è abbastanza corretto.

Ci risentiamo quando avremo batterie più efficiente, meno costose, punti di rifornimento capillari oppure prolunghe da 100km


Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Williams
C1 Biker Master

teschiopistoni
C1 200 Executive
Regione Piemonte
San Mauro Torinese


1393 Messaggi

Inserito il - 31/01/2009 : 10:40:15  Mostra Profilo Invia a Williams un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
http://images.google.it/imgres?imgurl=http://www.autogas-boerse.de/images/technik/roller_bmw_c1_autogas_motorraum.jpg&imgrefurl=http://www.autogas-boerse.de/autogas/technik/roller_bmw_c1_mit_autogas_antrieb.shtml&usg=__-G5XiiAFqzQ5CLAbuNNt3QqxdBQ=&h=300&w=400&sz=39&hl=it&start=96&tbnid=UT9dy0galL7RUM:&tbnh=93&tbnw=124&prev=/images%3Fq%3Dbmw%2Bc1%26start%3D80%26gbv%3D2%26ndsp%3D20%26hl%3Dit%26sa%3DN

Questo, se ho capito bene traducendo dal tedesco, è un impianto a gas montato su un C1 e omologato dal TUV.

"Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare"(A. Einstein)
"Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso" (A. Einstein)
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 02/02/2009 : 17:50:48  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ciao

Altri esempi

http://www.evahakansson.se/#category2

http://www.jfairstein.com/electric.html

http://www.treehugger.com/files/2008/04/voltzilla-diy-electric-motorcycle-forklift.php

http://www.zoomilife.com/tag/electric-motorcycle-conversion/

http://www.tronbikes.com/

http://www.zevutah.com/page/motorcycle.htm

http://soundspeedscooters.com/store/evt-electric-scooter-hub-motor.html

http://soundspeedscooters.com/electric_vespa_conversion

Ce ne è altre decine, fra moto, prototipi e macchine......
Secondo me è molto più vicina di quanto si crede la reale opportunità di cambiare....
Ho visto che ci sono anche batterie al LiFePO4, litio e fosfato di ferro, hanno 2000 cicli di ricarica e sono nettamente vantggiose anche per altre caratteristiche, vorrei far notare come con un buon bms (battery management system) possono durare in ottime condizioni per ben 5 anni se ricaricate con una frequenza di una volta al giorno, se ricaricate più raramente durano di più.

Modificato da - c1neo in data 03/02/2009 13:54:20
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 03/02/2009 : 16:29:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
http://cgi.ebay.it/LiFePO4-BATTERY-3C-48V-20AH-980W-FREE-3DAYS-EMS_W0QQitemZ120331383406QQcmdZViewItemQQptZScooters?hash=item120331383406&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1308

Allora:
48V x 20Ah fanno 960 Watt cioè 0,96 Kw con un peso di 10 kg

Per avere i 10 kw necessari al mio C1 avrei 100 kg di peso di batterie e circa 4.600 € in meno in tasca.

Non sono preoccupato per gli Euro, che con l'uso dovrebbero essere ammortizzabili, ma per i 100 kg delle batterie.

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Nube
C1 Prophet

International 2011

0223_da_Nube
C1 200 Executive
Regione Emilia Romagna
Castelnuovo Rangone (MO)


3082 Messaggi

Inserito il - 03/02/2009 : 19:42:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Nube  Clicca qui per chiamare via Skype Nube Invia a Nube un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Truzzman, tu non puoi partecipare al progetto del C1 elettrico almeno che non rinunci definitivamente di partecipare ai raduni internazionali.

Oppure potresti decidere di pernottare in ogni posto dove devi fare una ricarica.

Se davvero si può realizzare, ho dei dubbi soprattutto sull'omologazione, l'idea mi piace.

Io ho due C1, quindi potrei averne uno elettrico per l'uso cittadino ed uno normale per le trasferte più lunghe. Inoltre avrei anche un motore termico di riserva in questo caso.


Fa' che ciò che dici sia migliore del tuo silenzio
Torna all'inizio della Pagina

c1neo
Regular C1 Biker

xC1Pista
C1 125 Kat
Regione Toscana


57 Messaggi

Inserito il - 05/02/2009 : 22:01:38  Mostra Profilo Invia a c1neo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ciao

Ci sono batterie molto migliori a prezzi decisamente minori, inoltre non sono inquinanti come le classiche.

Ad esempio:

Pacco batterie li-fe-po4 di 45 kg composto da 15 celle da 3kg. ciascuna 3,2v 90Ah
15 batterie x 3,2v. = 48v. 90ah = 4320w. =2700 euro circa

16 x 3,2v. = 51,2v. 90Ah = 4608w. =2880 euro
.....
...
20 x 3,2v. = 64 v. 90Ah = 5760w. 3600 euro 60 kg. complessivi....

Seppur inizialmente apparentemente meno capienti delle cugine al litio classiche, dopo un anno hanno la stessa capienza, qualche mese dopo e poi fino a morte contengono molto di più in assoluto.

Vuol dire che altre batterie al litio sono più capienti, ma solo per un anno, poi degenerano rapidamente.
Le LiFePo4 no, partono con un piccolo handicap, ma reggono duro per 1000 cicli rimando egregie per altri mille, infatti si ricaricano fino al 75% dopo duemila cicli, ovvero se fosse una ricarica al giorno sarebbero 5 anni e 5 mesi circa.

Se consideri che una carica di benzina per fare circa 80-10km ormai costa sempre intorno ai 5 euro, più il resto della manutenzione, vedi come in 5 anni spendi circa 9125 Euro solo di carburanti, ammesso che il prezzo della benzina non risalga etc.

Quindi anche un pacco da 60 kg. a 3600 euro non è affatto male se si considera che una carica equivalente in km percorsi costerebbe poche decine di centesimi

Considerando che secondo me i 13kw. del C1 sono sfruttati appena appena, visto e considerato che la moto con motore termico consuma molto e molto male, ovvero necessita di un sacco di energia per smuoversi, in quel momento dato che livelli soddisfacenti di resa si raggiungono solo ad alto regime, consuma delle quantità tremende di energia senza che se ne sfrutti più del 30% circa.

Questo per me significa che 4kw. sono sufficienti ad avere un bel mezzo su due ruote. E su questo ci siamo circa a partire da 45 kg. di batterie.

Nota bene che soli 80kg di batterie meno capienti come quelle di ebay sono sufficienti a fare 70-100km con una 600 elettra, che è una macchina con quattro ruote, un sacco di peso in più, etc....

Ciao


Ciao
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
BMW C1 CLUB © Bmw C1 Club 2003 - 2019 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,56 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it |