BMW C1 CLUB - Idrogeno per tutti....
BMW C1 CLUB

BMW C1 CLUB
| REGISTRATI | Discuss.Attive | Discuss.Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ | RSS | | |
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 OFF TOPIC -OT-
 TecnoloGeek
 Idrogeno per tutti....
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8080 Messaggi

Inserito il - 12/02/2014 : 17:40:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Chiama via Skype il C1-Biker Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
....quelli che credono agli asini che volano.

http://www.amirhho.com/

Ho fatto due conti con il loro apparecchio che produce idrogeno per le caldaie.
Dati dichiarati:
consumo 800 W
produzione idrogeno 200 l/h

dati fisici idrogeno
potere calaorifico inferiore 120 Mj/kg
densità 0.09 g/l

Facciamo due conti:
dopo un'ora il loro apparecchio produce 200 litri di Idrogeno che hanno un peso di 200*0.09=18 grammi
calore specifico al grammo 120Mj/kg / 1000 = 0.12 Kj/g

18 g * 0.12 Mj/g = 2.16 MJ
Trasformando i Mj in Kw (basta dividere per 3.6) ottengo l'energia contenuta in questi 18 grammi di idrogeno, ovvero 0,6 Kw = 600 W

Ricapitolando uso 800W per produrne 600.

Lo aveva già capito Lavoisier a metà del '700, nulla si crea e nulla si distrugge.

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/

shasa
Expert C1 Biker

2603
C1 125 Executive
Regione Lombardia
Milano


422 Messaggi

Inserito il - 12/02/2014 : 19:31:17  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di shasa  Clicca qui per chiamare via Skype shasa Invia a shasa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Ma non lo sai che l'idrogeno e' figo?
Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1071 Messaggi

Inserito il - 12/02/2014 : 19:55:27  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore

Mi pare di ricordare(testi di fisica del Liceo) che per produrre 1 grammo di idrogeno(poco + di 11 litri a 760 mmHg,cioè a livello del mare ed a 0°C)servano 96500 Coloumb.

Se 1 Ampere=1 Coloumb/secondo

ipotizzando 12 Volt 10 Ampere(il consumo di un alogena)e con un trasformatore+raddrizzatore = es.:1,2 Volt X 100 Ampere,capirete che non si fa molta strada.
Almeno con elettrolisi tradizionale;se poi hanno inventato di altro...

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.

Torna all'inizio della Pagina

shasa
Expert C1 Biker

2603
C1 125 Executive
Regione Lombardia
Milano


422 Messaggi

Inserito il - 12/02/2014 : 20:49:15  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di shasa  Clicca qui per chiamare via Skype shasa Invia a shasa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Purtroppo no. Gli unici vantaggii dell'idrogeno sono che hai la carica del serbatoio rapida e che l'autonomia e' relativamente elevata; per tutto il resto e' sconsigliabile rispetto all'elettricita': come rendimento a partire da energia elettrica fino a energia meccanica, si parla di un 25% - massimo 30% per l'idrogeno a fronte di un 80% - 85% per la soluzione a batteria.
Torna all'inizio della Pagina

MARX
Pieghetta C1 Biker

International 2011

C1 125 Executive
Regione Lombardia
Milano


2258 Messaggi

Inserito il - 13/02/2014 : 10:05:35  Mostra Profilo Invia a MARX un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Tutto vero, ma l'espetto ecologico come lo si quantifica ?
Torna all'inizio della Pagina

shasa
Expert C1 Biker

2603
C1 125 Executive
Regione Lombardia
Milano


422 Messaggi

Inserito il - 13/02/2014 : 18:52:10  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di shasa  Clicca qui per chiamare via Skype shasa Invia a shasa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Se parti dalla stessa quantita' di energia ELETTRICA, indipendentemente da come la produci, ecologicamente vincono le batterie.
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8080 Messaggi

Inserito il - 14/02/2014 : 08:53:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Per forza, un motore endotermico non arriva nel migliore dei casi a rendimenti del 35%, un motore elettrico raggiunge senza problemi il 90%

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

shasa
Expert C1 Biker

2603
C1 125 Executive
Regione Lombardia
Milano


422 Messaggi

Inserito il - 14/02/2014 : 18:18:27  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di shasa  Clicca qui per chiamare via Skype shasa Invia a shasa un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Beh, ma le cifre non sono quelle: un motore diesel ha un rendimento MEDIO (nell'uso quotidiano) di circa il 18-20%, da gasolio a sforzo di trazione a terra, la catena centrale termoelettrica - elettrodotto - motore, da petrolio a sforzo di trazione a terra, si aggira intorno al 25-30%.
Comunque, meglio le batterie (qualcuno lo dice a Riviera Trasporti?)
Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1071 Messaggi

Inserito il - 14/02/2014 : 21:33:03  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Se,come dicono sul sito,l'ossidrogeno determinerebbe un risparmio energetico su caldaie tradizionali,allora...meglio l'acqua;
una trentina di anni fa,su bruciatori a combustibile liquido ed anche su motori a combustione interna,si usava introdurre micronebbie.
In parole povere,si formava una pellicola che"verniciava"i droplets in superficie e la cosa permetteva di"presentare"meglio il combustibile all'ossigeno comburente con una forte riduzione di incombusti e credo anche di ossidi di azoto,causa le temperature più omogenee in camera di combustione.

Ehm!Pare di si:
http://www.eni.com/it_IT/faq/refining-marketing/carburanti/faq-ref-mark-sentito-parlare-gasolio-bianco.shtml

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.


Modificato da - lucky4 in data 15/02/2014 18:46:28
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8080 Messaggi

Inserito il - 15/02/2014 : 23:25:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
L'iniezione di acqua (poi trasformata in emulsione quando si sono rese disponibili sostanze che favoriscono l'intima unione di acqua e comustibili) è molto antica. Usata in aeronautica durante il secondo conflitto mondiale e anche nelle competizioni. Iniettare acqua (o alimentare il motore con un'emulsione) ha come effetto quello di diminuire la temperatura in fase di aspirazione (nel caso dell'iniezione) o direttamente in camera di scoppio (per l'emulsione).
Il primo effetto è stato usato nei motore a pistoni per aumentarne prestazioni e affidabilità in caso di sovralimentazione, l'iniezione nel collettore produceva l'evaporazione dell'acqua con conseguente abbassamento della temperatura della carica aspirata.

Il secondo effetto è diventato noto sempre nelle competizioni (c'è stato un periodo che anche in F1 si parlava di carburanti emulsionati) e anche nell'autotrasporto con motori diesel. Ancora c'è l'effetto della riduzione della temperatura che in questo caso avvenendo in camera di scoppio permette una maggiore affidabilità e, per i grossi diesel, una riduzione degli ossidi di azoto, composti inquinanti che si formano in presenza di combustioni ad elevate temperature.

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1071 Messaggi

Inserito il - 16/02/2014 : 15:53:54  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Truzzman ha scritto:

L'iniezione di acqua (poi trasformata in emulsione quando si sono rese disponibili sostanze che favoriscono l'intima unione di acqua e comustibili) è molto antica. Usata in aeronautica durante il secondo conflitto mondiale......
Il secondo effetto è diventato noto sempre nelle competizioni....

1)Si,con i normali corsi e ricorsi storici...
2)Quando,nelle vecchie gare di F1 pioveva,il telecronista diceva che questo favoriva i motori...

Una trentina di anni fa,nuova"moda"con vendita di kit da montare sotto il cofano dell'auto;ne vidi uno,ed alle mie domande al proprietario,circa le mie perplessità causa ridotta capacità del serbatoio dell'acqua demineralizzata,mi rispose che il"consumo"di acqua era limitato,ma i vantaggi nel risparmio di carburante erano di circa il 20%per Sua esperienza personale.

Cmq per ritornare I.T. un'occhiata a pag.26:
http://www.dsctm.cnr.it/vizza.pdf

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.


Modificato da - lucky4 in data 16/02/2014 19:46:44
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
BMW C1 CLUB © Bmw C1 Club 2003 - 2020 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,39 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it |