BMW C1 CLUB - Un iniettore per etanolo?
BMW C1 CLUB

BMW C1 CLUB
| REGISTRATI | Discuss.Attive | Discuss.Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ | RSS | | |
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 FORUM UFFICIALE del CLUB
 SUGGERIMENTI E MIGLIORIE
 Un iniettore per etanolo?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 2

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1038 Messaggi

Inserito il - 10/10/2014 : 00:37:57  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
In un momento di eccitazione cerebrale serale(nel mio caso,costituzionale,"gratuita")ho buttato giù
lo schizzo di un iniettore per etanolo(di tipo termico).



Considerato che,es.:per un cartomizzatore di sigaretta elettronica,bastano max una decina di Watt inviati sul
complesso resistenza+wick(fibra di vetro o silica)+lanetta(di materiali simili)per atomizzare il
liquido che,oltre che di acqua,è composto di:
glicole propilenico:temperatura di ebollizione188,2°C
nicotina: 247 °C
glicerolo: 290 °C
ben più praticabile mi sembra la possibilità di farlo per l'etanolo:temperatura di ebollizione78°C.



Click sull'immagine per ingrandire

186,15 KB
In condizioni normali il relè è diseccitato ed il segnale della centralina sul negativo va,tramite B(benzina)
su I1(l'iniettore del C1)
-alimentando il relè,per andare ad alcool,il segnale,tramite A(alcool)va sulla resistenza R1,che lo riduce di
intensità a pochi mA
-il diodo D1,collegato inverso,blocca i picchi di extratensione sul segnale proveniente dalla centralina
-la bassa corrente risultante,viene amplificata da TR1,che pilota l'integratore(composto da C1,R3,C2)ai cui capi
sarà presente una tensione proporzionale alla frequenza e larghezza degli impulsi in entrata
-con la tensione,più o meno alta,la corrente,più o meno intensa,tramite il trimmer R4,finalmente
giunge alla base di TR2(un transistor di potenza in contenitore
metallico,tipo 2Nxxxxxx,la cui parte posteriore è fissata ad I2,per dissipare il calore;tanto di guadagnato
per agevolare l'evaporazione dell'etanolo)
-la resistenza interna ad I2,è avvolta intorno ad una wick,che a sua volta va a pescare nella lanetta,
di vetro o di silica,imbevuta di etanolo proveniente dal tubicino,al termine del quale è inserita altra lanetta
come stoppaccio(insomma,l'alcool arriverebbe senza pompaggio,per capillarità,tipo fornelletto o spiritiera)
-per evitare di dover saldare alla resistenza dei fili non resistivi,i
terminali della stessa sarebbe meglio se stessero nella lanetta con alcool,così raffreddandosi,si eviterebbero
rischiosi hotspot di calore
-nulla vieta,proprio per un eccesso di prudenza,di mettere in alternativa una resistenza in cassa ceramica
o,al limite,una lampadina di tipo tubolare-cilindrico di una decina di Watt,con la wick avvolta all'esterno.

P.s.:penso che la centralina originale,continuerebbe a raccogliere i dati(scarico,temperatura aria,del
motore,etc.)variando di conseguenza il segnale inviato sul negativo dell'iniettore e regolando il tutto
"secondo che avvinghia".

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.


Modificato da - lucky4 in Data 10/10/2014 00:40:08

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1038 Messaggi

Inserito il - 10/10/2014 : 21:47:57  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Siccome ho visto che qui sul forum c'è chi ci sta già lavorando,e con molte più doti e pazienza di me,posto tutto ciò che mi è venuto in mente al riguardo.



es.:
-le testine delle stampanti a getto di inchiostro,hanno una modalità termica di sparare le goccioline:chi non ne ha una in disuso su cui provare....?
-pqr le resistenze,ho saputo che,nel mare magnum delle tipologie di sigaretta elettronica,c'è chi usa resistenze+wick in ceramica,acquistate in rete su di un sito tedesco.
-tra i circuiti degli apparecchi per alimentare gli atomizzatori,c'è una recente cineseria che può erogare 100,si dico 100 Watt!



Altre idee che mi erano/sono venute in proposito:
-iniettore"gemello"sempre da selezionare manualmente come alternativa alla benzina(con comprensibili difficoltà nel trovare dove collocarlo e come inserirlo)
-relè on/off su alimentazione pompa e doppio shunt con elettrovalvole sui tubi a valle della pompa benzina(purtroppo;c'è pure l'andata ed il ritorno!),in modo da alimentare con benzina o alcool sempre lo stesso iniettore evitando però,con un serbatoio per l'alcool dedicato,il noto problema della corrosione delle plastiche che si verifica in quello per la benzina(u.c.a.s.; e poi,nello switc,un pò di alcool nel serbatoio benzina ci andrebbe comunque).
-Altra soluzione(complessa tuttavia)per salvaguardare almeno il serbatoio;un tubo concentrico attorno al supporto pompa(che si può sfilare dal serbatoio,vedi a pag.155 del manuale)con una elettrovalvola+valvola di sola entrata in fondo.Piccolo di diametro interno,di dimensioni tali,da contenere circa un 100 cc.di carburante.

In pratica,per andare ad alcool,si chiuderebbe l'elettrovalvola benzina sul fondo e si aprirebbe la elettrovalvola del serbatoio dell'alcool,continuando a marciare a benzina per poco tempo,durante il riempimento del tubo con alcool .
Per ritornare a benzina,si chiuderebbe l'e.v. dell'alcool e si farebbe rientrare la benzina aprendo l'e.v. benzina sul fondo,continuando l'iniettore a consumare l'alcool residuo.

Resto sempre dell'avviso che la centralina esistente,sarebbe in grado di gestire anche l'alimentazione etilica:
soprattutto perché"dialoga"con la sonda lambda;ad esempio:l'etanolo ha un minore potere calorifico della benzina(si vede,perché brucia con fiamma poco luminosa essendo più ricco di atomi di idrogeno e meno ricco di carbonio):
il complesso sonda+centralina potrebbe interpretare questo come"carburazione"troppo magra,con automatica correzione in aumento della frequenza/durata degli impulsi di comando sui fili dell'iniettore,compensando così il calo di prestazioni derivante da un combustibile meno"caldo".

P.s.:chiedo scusa per l'eventuale OT;non so se l'argomento è già stato trattato:cmq.eliminando il relè e collegando A con B,sull'uscita di C2 si può prelevare un segnale utile per strumentino analogico o barra led(econometro).


« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.


Modificato da - lucky4 in data 14/10/2014 19:56:35
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 10/10/2014 : 23:17:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Marelli è leader con FCA in Brasile dell'alimentazione ad alcool.

Non mi risulta utilizzino iniettori separati per benzina e alcool. Secondo me ne basta solo uno, di materiale adatta al liquido in questione. La centralina poi cambierà i tempi d'iniezione in base alla necessità

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 11/10/2014 : 14:39:22  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
lucky4 ha scritto:


Resto sempre dell'avviso che la centralina esistente,sarebbe in grado di gestire anche l'alimentazione etilica


Funziona, funziona, la sto provando anche adesso, con un 10% di benzina e la sonda lambda truffata ad hoc i singhiozzi e gli strappi del motore sono stati ridotti al minimo, ora sto testando anche con il liquido di infima marca per le stufe; solo il filtro aria deve essere sempre pulito ed in ordine, pena cattivo funzionamento.


Mi fa piacere che altra gente provi la strada dei combustibili alternativi.

Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea

Modificato da - Chiavaccio in data 11/10/2014 14:41:08
Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1038 Messaggi

Inserito il - 11/10/2014 : 21:36:42  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Chiavaccio ha scritto:
....e la sonda lambda truffata ad hoc[:D....


Cioè,spiegati meglio;pendo dalle Tue labbra e.. mi prudono le mani.

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.

Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1038 Messaggi

Inserito il - 11/10/2014 : 21:52:38  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Truzzman ha scritto:

Marelli è leader con FCA in Brasile dell'alimentazione ad alcool.


Sì,questo lo ricordo:se ne era già parlato in un'altra discussione;il fatto è che"nemo prophaeta in patria":qui non se parla molto.
Ed invece sarebbe opportuno,non tanto per motivi economici ma perlomeno per alleviare i problemi delle emissioni nocive.

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.

Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 11/10/2014 : 22:41:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Non deve essere inquadrato solo in termini di emissioni nocive, ma di impatto sul pianeta ovvero di energia primaria.

I cosidetti biocarburanti sono una grande bufala, unica cosa di bio che hanno è che derivano da elementi biologici o altri prodotti vegetali utilizzati anche per uso umano (mais ad esempio).

In realtà la loro produzione impatta sul pianeta in modo simile ai combustibili fossili tenuto conto delle lavorazioni meccaniche, dei concimi e della trasformazione da massa vegetale a carburante.

E l'aumento delle coltivazioni dedicate a questi carburanti, sottrae terreno agricolo destinato alla coltivazione di alimenti umani o peggio come capita in Brasile dove deforestano il più grande polmone verde e la più grande zona di biodiversità esistente al mondo, la foresta amazzonica, per coltivare canna da zucchero e andare coì a spasso in auto.

Per fare un litro di biocarburante, si utilizza l'equivalente di materia vegetale che potrebbe sfamare un uomo per un anno intero.

L'alternativa non è quindi il carburante "bio" (bruciato poi con uno dei sistemi meno efficienti esistenti ovvero il motore a scoppio), l'alternativa anzi le alternative sono la produzione di energia veramente pulita e che non sottragga energia primaria al pianeta, il ripensare tutte le metodologie di spostamento umano (in attesa del teletrasporto) sia come mezzi sia come scopi.

A costo tra qualche decennio di andare in giro con le auto a pedali.

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1038 Messaggi

Inserito il - 11/10/2014 : 23:02:55  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Truzzman ha scritto:

Non deve essere inquadrato solo in termini di emissioni nocive, ma di impatto sul pianeta ovvero di energia primaria....

In realtà la loro produzione impatta sul pianeta in modo simile ai combustibili fossili tenuto conto delle lavorazioni meccaniche, dei concimi e della trasformazione da massa vegetale a carburante....

l'alternativa non è quindi il carburante "bio" (bruciato poi con uno dei sistemi meno efficienti esistenti ovvero il motore a scoppio)..

1) e 2)Sembra che persino la trazione con veicoli elettrici aggravi...
3)Nel frattempo"di buoni propositi(delle Autorità e di altri soggetti)è lastricato l'inferno";per il giusto fine di rendere meno nociva la mole di emissioni almeno nelle aree urbane più congestionate,si arriva a vessare persino chi ha comportamenti più virtuosi,come sicuramente chi si muove con veicoli meno pesanti,facendo di tutta l'erba un fascio riguardo ai motori e loro data di"battesimo".
L'accanimento con cui trattiamo certi argomenti e cerchiamo soluzioni,deriva dalla giusta ostinazione di chi pensa che alla fine riuscirà a far prevalere il buon senso;a costo di mettere nei serbatoi
i carburanti più insoliti e costosi(almeno percorrendo certe tratte"transennate").

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.

Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 11/10/2014 : 23:15:27  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
lucky4

il 'trucco' di fondo è quello di ingannare la centralina intervenendo con delle resitenze di precisione sulla sonda lambda, in modo tale che usando un carburante diverso dalla benzina, ove ci sono serie variazioni di fase, una su tutte la miscela aria-combustibile, l'ecu non se ne accorga e continui a lavorare imperterrita.

A dire il vero, un mezzo loader per intervenire ditettamente in centralina l'ho scritto, ma invece di aver risolto tutto (come mi aspettavo) va ancora peggio, poichè i valori non rientrano nel range dei modificabili, (almeno a quanto ho visto io, ma mi auguro di aver sbagliato tabelle) si 'sfora' e quindi è stata fatica inutile e mi è pure andata bene sulla scrittura della flash causa momentaneo impallamento del pc.

Quindi l'unico modo è agire a manina sulla sonda che dirige l'orchestra del C1; armato di oscilloscopio, ho provato alcune resistenze di precisione e sono arrivato ad un buon risultato di marcia, perlomeno per quanto riguarda l'etilico, ma la vera sfida è l'etanolo come giustamente affermavi.

C'è un'altra questione che riguarda i potenziali effetti indesiderati su questi combustibili alternativi: faranno danni a lungo termine sulle guarnizioni? E su tutta la catena valvole? Quindi fino a che non ci ho fatto almeno 40.000 km. con successiva apertura della testa per controllare, non scriverò i dettagli delle modifiche da me apportate.

Non è per cattiveria, ma ancora non so che succederà nel lungo termine.



Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 12/10/2014 : 07:40:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
I danni possono essere alle parti in contatto diretto con quel carburante, quindi serbatoio, pompa, tubi, iniettore e collettore.

A livello di valvole semmai dovrebbero migliorare le cose, l'acool ha maggiore calore latente della benzina e quindi evaporando nel motore raffredda di più.

Forse l'olio potrebbe inquinarsi, certamente nessun problema alla catena.

Quindi sei riuscito a flashare la eprom con valori alternativi?

Sarebbe possibile con elevate temperature esterne far accendere la ventola prima?

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 12/10/2014 : 13:59:23  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Se il valore c'è in tabella, posso provare, casomai a che temperatura consigli di farla partire?

Per curiosità, col tuo strumento, puoi fare un backup della eeprom? Se si, con quale estensiome ti salva il file? io riesco a salvarlo in .upk ma si tratta di una anomalia creata dal mio pasticciare, tieni conto che poi va riconvetrito il tutto in .HEX

Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 12/10/2014 : 14:29:06  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Il Gs 911 non legge la eprom e nemmeno la scrive, legge alcuni dati intempo reale e scrive penso dei registri dove sono memorizzati i codici guasto.

In origine accende a 102° e spegne a 92°, un 5° in meno di accensione e 2° in meno come spegnimento.

Complimenti per il lavoro, ti colleghi con Jtag o sul cavo seriale?

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 12/10/2014 : 20:30:06  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Seriale, aiutandomi con un devkit.

Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea
Torna all'inizio della Pagina

Roby18
C1 Biker Master

International 2011

1202_da_Roby18
C1 200 Kat
Regione Piemonte
Verbania


4381 Messaggi

Inserito il - 13/10/2014 : 11:37:51  Mostra Profilo Invia a Roby18 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
La preparazione tecnica dei 3 autori di questa discussione è imbarazzante...

Complimenti sinceri.

Se c'è qualcosa che può essere fatta per la causa comune anche da un incompetente come il sottoscritto, basta un fischio (con adeguate istruzioni )...

A cominciare dal fornire qualche pezzo di ricambio da immolare sull'altare della ricerca...



Roby

SBRANDARE DI SOPRASSALTO IL BUNKER A MEZZANOTTE E MEZZA MENTRE DORME NON HA PREZZO. PER TUTTO IL RESTO C'E' MASTERCARD!

Vivi come se dovessi morire domani e Pensa come se non dovessi morire mai... (J. Morrison)

L'ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili; il pessimista sa che è vero. (O. Wilde)

Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 13/10/2014 : 14:25:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Comincia a mandare la serie di DVD che mancava nel pacco


Personalmente non sono proprio ferratissimo sull'argomento, capisco ma non conosco.

Chiavaccio, c'è qualche protezione per la lettura e scrittura? password o simili?


Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

lucky4
C1 Biker Master

0611_da_lucky4
C1 125 Executive
Regione Lazio


1038 Messaggi

Inserito il - 13/10/2014 : 20:37:54  Mostra Profilo Invia a lucky4 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Roby18 ha scritto:

La preparazione tecnica dei 3 autori di questa discussione è imbarazzante...



..diciamo 2;ad un certo punto non riesco più a seguirLi:mezzo fuso di cervello!

« è solo per merito dei disperati che ci(C1)* è data una speranza »
Walter Benjamin
*n.d.r.

Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 14/10/2014 : 19:45:22  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Truzzman

Non ho trovato nulla sotto keyring.

Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 15/10/2014 : 14:03:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Chiavaccio ha scritto:

Truzzman

Non ho trovato nulla sotto keyring.


???

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 15/10/2014 : 19:31:38  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Il keyring può essere un'eventuale insieme di password e/o cifrature e/o permessi di un determinato programma, demone, o applicazione in linux; mi è venuto di scrivere al plurale

Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea

Modificato da - Chiavaccio in data 15/10/2014 19:32:11
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 15/10/2014 : 21:35:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Quindi la eprom la scrivi senza problemi, ovviamente trovato il giusto protocollo.

L'unico problema è sapere dove scrivere cosa

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina

Chiavaccio
C1 Biker Master

xC1Pista
C1 200 Executive
Regione Toscana
Firenze


1231 Messaggi

Inserito il - 16/10/2014 : 18:32:19  Mostra Profilo Invia a Chiavaccio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
Truzzman ha scritto:


L'unico problema è sapere dove scrivere cosa



E qui siamo al nocciolo

Io sto con la Francia! No al velo, si al pelo!! 13/11/2015 ORA PIU' CHE MAI!

Dirac sea
Torna all'inizio della Pagina

Truzzman
C1 Guru

International 2011

C1Truzzman
C1 200 Executive
Regione Liguria
Arenzano


8025 Messaggi

Inserito il - 17/10/2014 : 23:08:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Truzzman  Clicca qui per chiamare via Skype Truzzman Invia a Truzzman un Messaggio Privato  Rispondi Quotando Segnala al moderatore
In attesa dell'equivalente per il C1 della Stele di Rosetta...........

Stefano T. "Truzzman" C1 200 Executive ABS work in progress

TahiTaneWaka
Divina Commedia canto XXVI vv 118-120 "fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
Om Mani Padme Hum
Consulente Energetico CasaClima
http://it.linkedin.com/pub/Stefano-truzzi/52/b4/444/
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
BMW C1 CLUB © Bmw C1 Club 2003 - 2019 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,75 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it |